Un romanzo a puntate: Le avventure di Sanguerosa

“Si chiamava Sanguerosa, ma non era il suo vero nome. Rappresentava una sorta di promemoria, un appunto, anche se era impossibile che Lui potesse dimenticare la cosa che doveva ricordargli.”

11896112_750010718444152_3472798371397500778_n_34_800

Dopo il grande dilemma che sta attanagliando la nostra generazione e il nostro tempo di (sterile) tensione alla lettura – cartaceo o e-reader, YouTube o Amazon Kindle – necrosi che ha già infetto le nuovissime e superbe generazioni dei Millennials 2.0, arriva un nuovo tentativo di riavvicinamento al libro – digitale,ovviamente – coniugato tuttavia in un nuovo formato su un nuovo – vecchio – media, Facebook.

Si tratta del progetto di Stefano Panichi e Francesco Fallisi – rispettivamente autore e illustratore – genitori del noir fantasy Le avventure di Sanguerosa (Hidden Edizioni): un romanzo come quelli di una volta, a puntate su un “giornale” di ben più ampio coinvolgimento, che ha visto il suo primo inizio alla fine del settembre 2014 e il suo epilogo a febbraio 2016.

01-Sanguerosa_800

Un piacere “poco impegnativo” – 33 puntate con tempo medio di lettura, come specificato, di 7 minuti cadauno – e illustrazioni minimaliste, ma di grande impatto visivo, preferendo colori scuri e uomini senza volto. Un’intuizione che ha avuto il suo buon successo e un’iniziativa invidiabile, da porre come esempio.

Qui la storia completa di Sanguerosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *