2017 in musica: album e concerti tra nuovi arrivi e vecchie facce

 

Di questi giorni l’anno scorso il Duca Bianco, David Bowie aveva aperto un anno all’insegna dei necrologi nel mondo della musica. Per fortuna questo 2017 è iniziato senza notizie su questo fronte e quindi ci si può concentrare su quello che il panorama musicale ha da offrire quest’anno. E dalle prime battute si preannuncia un’ottima annata, sia per le uscite dei dischi nei negozi di musica – è vero, i dischi non si vendono e i negozi di musica non esistono più – che sul fronte dei live, che in Italia saranno molti e adatti a ogni tipo di gusto.

Il mese di gennaio è già arrivato a metà e ha già consegnato Reflection di Brian Eno, un lavoro che trascende il semplice album con una traccia di ambient di 54 minuti e una app apposita, il nuovo album dei Baustelle, L’amore e la violenza, oltre A date italiane del tour dei Green Day – che torneranno in Italia in estate. E questo è solo l’inizio.

Saranno molti gli artisti che torneranno in studio in questo 2017. A cominciare dall’Italia, dove, dopo tre anni dall’album Logico, Cesare Cremonini uscirà intorno a metà 2017 – per ora senza titolo e data di uscita – con il suo ultimo lavoro da solista, 20 anni dopo il suo debutto coi Lunapop. Stando alle dichiarazioni sui social del cantautore bolognese, questo dovrebbe essere “Il disco più bello della mia vita”. Tutto pronto invece per J Ax e Fedez che il 20 gennaio pubblicheranno il loro nuovo lavoro Comunisti col Rolex. Tra gli altri italiani da tenere d’occhio Samuel Romano, frontman dei Subsonica che debutterà da solista con l’album Il codice della Bellezza. Per chiudere con gli italiani, Levante, Gianna Nannini e Marco Masini sono tra gli artisti che hanno confermato di essere al lavoro su nuovi brani inediti.

justice_in_concert

Molta carne al fuoco anche sul panorama internazionale: Katy Perry e Taylor Swift sono tornate in studio con l’intenzione di contendersi nel 2017 la corona di regina del pop. Anche Justin Timberlake e Ed Sheeran usciranno dal lungo letargo di quest’ultimo anno: ancora nessun titolo o data di uscita, ma alcuni rumors suggeriscono che il cantante inglese possa pubblicare un doppio album. Molti i ritorni dopo lunghi silenzi: Liam Gallagher dovrebbe uscire a breve con un nuovo disco dal titolo Be Liam, che non fa sperare tutti quei fan che da anni sognano la reunion dei fratelli Gallagher. E oltre a lui, anche gli U2, i Deep Purple e i Gorillaz e Roger Waters sono pronti al loro ritorno sulla scena.

I Coldplay invece non si fermano e dopo un 2016 che li ha incoronati come la migliore band del momento, annunciano l’uscita di un Ep dal titolo Kaleidoscope. Un altro stacanovista è Drake. Non pago dell’ottimo anno appena passato torna in studio e non lo fa da solo: a collaborare con lui ci sarà Kanye West, che dopo un 2016 all’insegna dell’uscita di Life of Pablo e poi la sua uscita di testa, è pronto a tornare sulla scena.

Moltissimi appuntamenti interessanti anche sotto la voce concerti. Nel 2017 in Italia saranno moltissimi i Live all’insegna del Rock con grandi nomi che calcheranno i palchi italiani. Dai Kiss agli Aerosmith, passando per i Radiohead e Placebo, il 2017 vedrà un grande numero di mostri sacri del rock passare per il bel paese. Oltre a loro anche grande attesa per Robbie Williams al Bentegodi e i Coldplay a San Siro. A chiudere il capitolo concerti due idoli dei teenager come Justin Bieber – occhio a quando vostra sorella vi chiederà di accompagnarla – e Ariana Grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *